You are currently browsing the category archive for the ‘settimana 14’ category.

Ore 12:00 
Campo scuola
scarpe –Reebok Premier

– Stretching 5′
– corsa 28′ a 4’30”
– 6 x (20″ veloci nella diagonale del campo
– intervallati da 1’40” a 4’30 nei lati del campo)
– defaticamento
– stretching 10 x 1′


Finalmente nessun problema ai polpacci, o quasi. Comunque mi sento bene.
Ho recuperato bene anche dal mal di gola di lunedì.
La seduta odierna si è sviluppata con una corsa in totale relax per 30 minuti e ho terminato l’allenamento con sei diagonali veloci alternate da un buon recupero ai bordi del campo.
Lo scarico, effettuato in quest’ultima settimana del macrociclo, da l’impressione di aver regalato alle gambe la giusta condizione pregara, ma ancora non è detto, avrò questa certezza fra un paio di giorni.
Il conto alla rovescia è iniziato.
Domani non corro, anche se in serata avrò l’occasione di calpestare il tartan del C.P.O. di Tirrenia.
Sabato mattina un’altra sgambata di 30′ leggeri, di sera il 5000, a seguito del quale avrò a disposizione 10 o 12 ore di recupero prima di pensare al 1500.

Sensazioni: Buone.

Annunci



Ore 11:00
indoor – tapis roulant
scarpe – reebok premier

Allenamento insolito, ma l’orario a disposizione mi impedisce di uscire.
Opto per un allenamento indoor sul tapis roulant.
L’allenamento sui trecento, effettuato ieri mattina in pista, con le chiodate, mi ha lasciato in dotazione un gran dolore ai polpacci.
Non è una sorpresa, era prevedibile.
Come se non bastasse, oggi correndo sul tapis roulant, imporrò ai muscoli delle gambe, un’altra nuova situazione di stress.
Ma come la pista, le chiodate e la velocità, anche il tapis roulant è un grande piacere.
Non ho mai avuto nessun timore di correre sul tappeto, anzi ogni tanto vale proprio la pena , inserire qualche seduta, di carico o di scarico anche su questa superficie ammortizzata.
Oggi ho cercato di sciogliere la muscolatura senza forzare esageratamente ma senza correre troppo rilassato.
La seduta odierna è andata avanti così:
Partenza camminando per 1 km, eseguendo una progressione fino ai 13,3 km/h, circa 4’30″/km e con una pendenza del 2%.
Seguono venti minuti, sempre a 4’30”.
Dieci minuti a 4’20”
Dieci minuti a 4’10”
Cinque minuti a 4′.
Rallento un minuto a 5’00″/km, ed eseguo 6 frazioni con 20″ a 20 km/h (3’00″/km) intervallate da 1’40” a 12 km/h (5’00″/km).

Bellissima seduta, grandissima sudata, e ritrovata condizione dei polpacci.

Categorie