You are currently browsing the monthly archive for dicembre 2010.

>

Il primo giorno dell’anno
Lo distinguiamo dagli altri
come
se fosse
un cavallino
diverso da tutti
i cavalli.
Gli adorniamo
la fronte
con un nastro,
gli posiamo sul collo sonagli colorati,
e a mezzanotte
lo andiamo a ricevere
come se fosse
un esploratore
che scende da una stella.
La terra accoglierà questo giorno
dorato, grigio, celeste,
lo bagnerà con frecce
di trasparente pioggia
e poi lo avvolgerà
nell’ombra.
Eppure
piccola porta della speranza,
nuovo giorno dell’anno,
sebbene tu sia uguale agli altri
come i pani
a ogni altro pane,
ci prepariamo a viverti in altro modo.
Pablo Neruda

>

>
Si, ho avuto un po’ da fare col lavoro (precario) e ho trascurato l’aggiornamento dei post, questa sera mi permetto di dedicare un po’ di tempo per scrivere.

Tra le note ci tengo a sottolineare il miglioramento della sensibilità ai diversi ritmi, comprese le variazioni improvvise del passo, simulando alcune situazioni che normalmente si incontrano in gara.

La soglia anaerobica è migliorata decisamente, e la gara del 12/12 mi regala questa conferma.
Conferma che si presenta a 7 mesi dalla ripresa degli allenamenti con programmazione mirata, FINALMENTE.
Sono riuscito a correre dal primo all’ultimo metro con tutte le energie disponibili e con tanto di sprint finale, è vero con gli ultimi 400m di falsopiano in discesa ma al buon passo di 2’53″/km.
E’ davvero sorprendente come le gambe siano state capaci di mantenere un passo sotto i 4’/km anche in salita, escludendo i tratti con pendenza impossibile.
Sono veramente soddisfatto finalmente si iniziano a vedere le potenzialità che stentavano a venir fuori.
Adesso con la certezza di una base solida inizierò a lavorare per elevare ancora di più il potenziale.

28/11 – 19.30 – 12km – i passaggi ogni 3km – 13’18” – 12’35” – 13’03” – 11’47”
29/11 – 19.25 – 11km – 4’17″/km –
01/12 – 19.20 – 5 x 1000 a 3’35” rec 1’30”
02/12 – 19.10 – 11km – 4’24″/km
03/12 – 19.00 – 20′ lento + 8km a 4’00”
05/12 – 08.00 – 1h45′ collinare ultimi 15′ progressione in pianura
07/12 – 19.20 – 10km – 4’22″/km +6×20″ rec 1’40”
08/12 – 19.15 – 20′ lento + 8km medio progressivo- partenza 4’20” fino a 3’50”
09/12 – 19.00 – 11km – 4’23″/km
10/12 – 19.10 – 30′ + 8 x 100 in 18″ rec 1’15” camminando
12/12 – 10.45 – Maratonina del Goceano – Partenza dal castello di Burgos poi si attraversano i comuni
di Esporlatu, Bottida, Bono, Anela con arrivo a Bultei. Gran parte della gara si corre in salita, interrotta da alcuni falsopiano in discesa. Totale 16800 metri. Questi i passaggi: 3,8km 12’33” – 3’31” – 4’05” – 4’33” – 4’31” – 8°+9° 7’14” – 10° 3’35” – 3’43” – 3’53”- 13°+14° 6’43” – 15°4’17” – 16° 2’53”. Tempo finale 1h05’48” media 3’53″/km.
13/12 – 19.10 – 11km – 4’21″/km + allunghi

Categorie