You are currently browsing the category archive for the ‘Campaccio di San Giorgio su Legnano’ category.

>

Quest’ultimo mese avrei dovuto correre qualche chilometro in più ma non ci sono riuscito. Dalle 5 sedute settimanali sono passato a 4 o 3, come questa settimana. Comunque ho cercato di gestire il tutto senza dimenticare la qualità, dedicandogli circa il 35% del chilometraggio.
In pratica, come dice Albanesi quando si riferisce alla corsa lenta, ” È un errore grossolano consigliarla come allenamento prioritario per chi è un po’ avanti con gli anni: non allenando molte grandezze dell’atleta si rischia di deallenarlo, peggiorando ulteriormente lo scadimento delle prestazioni dovuto all’età. Se si pensa che a cinquant’anni l’unica corsa che ci si può permettere è la corsa lenta significa avere un’età psicologica di novant’anni! “
Sono d’accordo.
25/02 
– Corsa lenta 40′  a 4’30” + 8 x 20″ forte 1’20” lento, tempo totale 54′. Buone sensazioni, sempre un po’ di male al ginocchio, ma comunque accettabile ormai sta passando.
23/02 
– 3 x 2000 in 7’40” recupero 600m in 2’48” Tutto con Asics Gel stratus 3, temperatura 7 gradi, vento laterale. 
21/02 
– Ho corso senza nessun problema con le gambe che girano alla grande, come al solito il lento si è   trasformato in un medio progressivo, ho fatto questi passaggi ai mille: 4’32 – 4’33” – 4’30” – 4’26” – 4’16” – 4’14” – 4’12” 4’06” – 4’07” – 4’08”. Diagonali nel campo 6 x 20″ forte + 1’40” lento.
Domenica sarò al Cds di corsa campestre sul classico percorso del Campaccio di San Giorgio su Legnano per il cross lungo uomini km 10.
La gara più numerosa, secondo tradizione, è quella del cross corto maschile sui 4 km che vede ben 312 atleti al via in rappresentenza di 79 squadre, mentre quella meno affollata è quella del cross juniores femminile sui 5 km, con sole 76 atlete in partenza a difendere i colori di 19 società.

Categorie