26/08 – risc. 1km + 15km a 4’40” + 6allunghi veloci da 200m con 1′ di rec.
28/08 – risc. 15′ + allunghi 5×100 + 6×1000 a 3’40” rec. 400m in 2’05” def. 10′
29/08 – 10km a 4’40”
30/08 – 10km progressivo 5 a 4’40” + 3 a 4’15” + 2 a 4′
31/08 – 15′ risc. + allunghi 5x100m + 10×400 in 1’18” (circa 3’20″/km) rec. 1′ def. 10′

Anche questa settimana è andata via bella carica, ma senza sovraffaticamento. L’esito positivo del 10×400 di ieri sera lo conferma, il lavoro è andato via liscio senza alcun problema.
Tutta la serie era prevista a circa 1’20” per giro e così è stata. Ottima spinta, grande reattività, buona elasticità, tutto con un’azione perfetta. Al termine di ogni ripetuta la ricerca immediata di ossigeno era evidente e dopo circa 30″ andava già meglio. Al minuto preciso, recupero quasi completo e ripartenza per la successiva. Non mi aspettavo tanta freschezza per tutta la seduta. Avevo deciso di arrivare un po’ provato, inserendo un progressivo da 10km il giorno prima, ma niente da fare, anziché appesantirmi ho reagito bene fisiologicamente innescando un recupero più veloce. Oggi non corro, recupero passivo e domenica l’ultimo test prima della settimana successiva in cui inizierò a provare la gamba in gara.